archivio news

ricerca aut.

come diventare un tartufaio

domenica 6 Febbraio 2011

come diventare un tartufaio;

vuoi sapere veramente come diventare un tartufaio?

bene ,allora continua a leggere.

credo che il difficile non sia addestrare un cane da tartufi anzi!!

in 20 giorni un cucciolo di due mesi impara molte cose come:

seduto,terra ,resta,su,giu.ecc..ecc..

trova , scava e riporta il tartufo.

detto questo potremmo pensare allora che in 20gg abbiamo un cane da tartufo “invece no” abbiamo un cane che puo trovare tartufi e li troverà ma non li cercherà ,cosa voglio dire con questo, dobbiamo capire che il cane agisce d’istinto e quindi fa quello che a lui piace,scorrazzerà in lungo e in largo per i fatti suoi e se gli capita a tiro il tartufo lo segnalerà in modo occasionale,bene è qui che subentra l’addestramento del tartufaio che deve imparare a fare in modo che il suo fido scorrazzi ma dando la precedenza alla ricerca del tartufo non segnalando i tartufi occasionali cioè quelli a cui passa sopra ma concentrandosi nella cerca del piu flebile odore che gli arriva da un metro come anche da 50mt.

prima di tutto il tartufaio deve imparare a portare il suo cane nel posto giusto al momento giusto e questo è un capitolo di studio e un consumo di scarponi non indifferente,fatto questo,dobbiamo imparare ad interagire con il cane che va saputo guidare, creando un feeling  particolare usando gesti e comportamenti , creare un guinzaglio invisibile,per guidarlo a fare ciò che vogliamo ma  in gioiosa armonia.

chiaramente il tutto deve essere rivolto come obbiettivo al tartufo e quindi dobbiamo usare metodi contenenti  premi e feste quando l’obbiettivo sarà raggiunto, ecco perche ,come dico in altre pagine secondo me ci vuole la patente da tartufaio.

imparare a creare questo filo invisibile che ci lega ai nostri fido imparare  a portare il cane nel posto giusto al momento giusto ,interagire con il nostro fido fa si che andare a tartufi sia come una caccia al tesoro dove i due cacciatori in questo caso uomo e fido ,mettono in campo la massima concentrazione per scovare il diamante della terra .

qualcuno puo dire,ma io vado per hobby, io vado per una passeggiata nella natura  bè la patente ci vuole ugualmente!! perche,credetemi, anche chi va per hobby in fondo vuol trovare i tartufi non passare la giornata a richiamare il cane perche gli va dietro a farfalle e lucertole se non peggio e allora cosa succede se non troviamo subito i tartufi??l’errore piu grande dare la colpa al cane e si dice che ha questo o quel difetto , cosa che avviene quasi sempre ,il mio pensiero invece è che se un cane fa quello che vuole vuol dire che nel padrone non ci trova nulla di interessante oltre a non riconoscerlo come capo branco,questo è ancora un’altro capitolo interessante che potremmo approfondire.

ho imparato da una persona eccezionale che ci sono due segreti

che ora vi svelo:  pazienza e metodo

purtroppo la pazienza non si compra, ma il metodo si e può aiutare anche chi non ha pazienza perche quando si vedono i risultati è piu difficile arrabbiarsi , il metodo ve lo posso insegnare in una escursione guidata a stretto contatto vedrete dal vivo le fasi di caccia fino al foro del tartufo che sarà l’obbiettivo durante la caccia vi spiegherò come arrivarci  .

ciao,lauro