archivio news

ricerca aut.

promosso il piccolo kurzhaar

giovedì 28 Agosto 2014

 

 

——————————————————————————————————-
la storia di un piccolo kurzaar(inizia a leggere dall’ultima in su)
Il 28/08/2014 22:03, I Tartufi Di Lauro ha scritto:
> ciao tiziano
> prima di tutto non trascurare la sprigerina visto che non l’hai menzionata heheheheh
> sono molto felice per te hai fatto un lavorone e ti meriti i complimenti che ti fanno.
> veniamo al punto , se il cucciolo non ha bisogno di incitamenti se non lo devi richiamare all’ordine , tranquillo vuol dire che gli diverte ,
> il modo piu semplice per vedere se si diverte è uno solo cioè devi guardare la coda , ogni cane quando è felice scodinzola.
> vedrai che il maschio avrà i sui divertimenti in futuro quindi fai attenzione di mantenerlo cosi nei mesi da 8 a 18 poi capirai perche.
> fammi sapere sulla felicità(e la springer)ciao,lauro.
>
>
>
>
>
>
>> Ciao Lauro,
>> sono sempre Tiziano cucciolo di Bracco e springerina ricordi?
>> Ti disturbo stavolta per una sciocchezza o perlomeno spero che sia così ma vorrei vederci chiaro. Ti volevo chiedere consiglio riguardo al cucciolo di Bracco, attualmente ha 5 mesi e essendo maschio e portandolo da solo mi cava sempre minimo 500 gr. di tartufo. E fin qui niente da dire anzi, detto dal veterinario che non ci credeva, il mio cane è un fenomeno essendo maschio di 5 mesi ma già a 4 cavava! Io però essendo un amante dei cani e soprattutto del MIO cane, vedo che il cucciolo non cava per divertimento ma lo fa perché è il suo lavoro, è una macchina, perfetto anche con il seduto terra lascia ferma e riporto insomma tutto bene sembra! Solo che vorrei che lavorasse divertendosi! Adesso a detta di amici sembro pazzo ma sicuramente tu capirai il mio punto di vista e quindi aspetto un tuo consiglio e una tua esperta opinione.
>> Grazie ancora Tiziano
>>
>> — Messaggio originale —
>>
>> Da: “I Tartufi Di Lauro”
>>
>>
>> hehehehe furbo come una volpe il piccolo, ma non è un cattivo segno cioè
>> questo significa che gli piace e soprattutto lo ha associato bene alla
>> gratificazione che gli dai, i cuccioli come dico sempre vanno portati da
>> soli fino a che non raggiungono un buon livello in cerca autonoma ,
>> facendo cosi dopo in coppia non vanno a rimorchio ma bensi vanno in
>> competizione, il cane adulto lo usiamo in coppia per fargli cavare i sui
>> primi tartufi naturali dopodiche basta, spero che tu non dica piu ahimè
>> perche nessuno nasce imparato ,in questo campo solo l’esperienza è la
>> conoscenza , adesso il piccolo il suo lo ha fatto cioè bucare il
>> naturale , quindi tutto il resto pertroppo dipende ta te per
>> l’educazione e portarlo nel posto giusto al momento giusto.
>> in bocca al tartufo,lauro.
>>
>>
>>
>> Il 22/07/2014 00:46, tiziano ha scritto:
>>> Ciao Lauro, sono qui ad aggiornarti della situazione e come sempre a.chiederti consiglio perché ahimè anche stavolta avevi ragione. Sto parlando del giovane kurzhaar, stavolta ho la certezza che i tartufi li trova perché ha bucato davanti ai miei occhi, però ho anche la certezza che, come tu avevi previsto, spesso va a rimorchio! Quando la springer inizia a bucare lui svelto la scalza, tira fuori il tartufo e me lo porta. Quindi ho pensato di portarlo da solo ma vorrei uno dei tuoi preziosi consigli a riguardo.
>>> Grazie Tiziano
>>>
>>> — Messaggio originale —
>>>
>>> Da: “I Tartufi Di Lauro”

>>>
>>> bravo tiziano hai capito che quasi tutto dipende da noi è vero ora tocca
>>> a te.
>>> il cucciolo ti riporta i tartufi che frega alla springer
>>> heheheheheh(attento che non impari ad andare a rimorchio) scherzo ma non
>>> poi tanto, sono felice per te ma sopratutto per i cani che cominciano a
>>> lavorare felici e non stressati , non giudicare mai tempo perso quello
>>> che dedichi all’educazione lo recupererai con gli interessi, comunque
>>> bravo , prenditi pure i meriti sei riuscito tu a mettere in pratica i
>>> consigli , non tutti riescono considerandoli una perdita di tempo e cosa
>>> peggiore ritengono ridicolo giocare e coccolare i cani , non sanno cosa
>>> si perdono, ti rinnovo i complimenti e grazie per l’aggiornamento,
>>> ciao,lauro.
>>>
>>>
>>> Il 14/07/2014 12:28, tiziano ha scritto:
>>>> Ciao Lauro,
>>>> come promesso eccomi ad aggiornarsi sulla situazione “canina” del sottoscritto. La springer dopo tanto perdere tempo carezze coccole, sabato ha di nuovo riportato il tartufo al sottoscritto con tante manifestazioni di gioia e orgoglio da parte mia verso di lei ovviamente. Per quanto riguarda il cucciolo di Bracco dopo una settimana di possessivita’ con lo straccetto ha iniziato a bucare e strappare l’erba. Ieri uscito solo per addestramento gli ho nascosto lo straccetto sotto una tavola di un metro, quindi al mio cerca ha individuato da dove veniva l’odore e non riuscendo ovviamente, ha incominciato ad abbaiare e mordere la tavola! Cosa da non credere quello che combina a soli 3 mesi! Pensa che nell’ uscita di sabato mi ha riportato tre tartufi e non so nemmeno dove li abbia trovati perché andava dietro alla springer! Quindi che dire, infinitamente grazie dei tuoi consigli. Adesso sta solo a me portarli dove sono i tartufi.
>>>>
>>>> — Messaggio originale —
>>>>
>>>> Da: “I Tartufi Di Lauro”

>>>>
>>>>
>>>> ok tiziano, apprezzo la tua umiltà ,se hai letto bene il sito avrai
>>>> notato che aiuto solo per far star bene il cane ed essere felice con un
>>>> padrone che se trova i tartufi non gli rompe il vanghetto in testa non
>>>> tutti anzi la maggior parte è convinta che dipenda dai cani credimi è un
>>>> assurdità , spesso è gente frustrata , gelosa e che non sa da che parte
>>>> farsi è di una settimana la notizia che ho divulgato che qui da me è
>>>> stato rinvenuto un wrustel con chiodi dentro , cosa c’entrano i cani se
>>>> sono incompetenti ma vogliosi di farsi grandi o per soldi, la chiudo qui
>>>> è un argomento che mi fa molto innervosire.
>>>> veniamo a noi , per la springher sul mio sito c’è una pagina con titolo
>>>> “aiuto il cane mi mangia i tartufi” leggilo bene forse può aiutarti per
>>>> il riporto dovrei averci messo anche cosa intendo per scambio , scusa ma
>>>> ho scritto tanto che tutto non mi ricordo , ma sono sicuro perche molti
>>>> me lo dicono, mi fa piacere perche è il mio abbiettivo, dentro il sito
>>>> ci sono le risposte a tutte le domande che si fanno i principianti, con
>>>> il piccolo hai tempo non preoccuparti fai le cose con calma, parti da
>>>> zero , con lo straccetto fai un pò di tira e molla ma dopo qualche
>>>> secondo lo fai vincere in teoria dovrebbe prendere lo straccio e
>>>> appartarsi come a dire questo è mio , poi passa al riporto sempre in
>>>> modo giocoso e cercando di trovare una merce di scambio, poi tira il
>>>> tartufo nell’erba alta in modo che inizi a cercare con il naso , poi lo
>>>> sotterri a poca profondità in modo che inizi a raspare ma senza traumi
>>>> gli deve venire subito poi quando ha capito aumenti poco alla volta la
>>>> profondità , quando il cane esegue tutto cio meccanicamente passi alla
>>>> possessività , nascondi il tartufo dove lo vede lo sente ma non può
>>>> prenderlo cioè sotto legna sassi radici ecc.quando vedi che insiste fai
>>>> un buco con un tondino, non scavare, diametro 3/4 centimetri che non
>>>> entri il muso,
>>>> profondo 30,poi40,poi 50cm metti dentro il tartufo senza chiudere
>>>> scaverà fino a prenderlo , ricorda tecnicamente questo è il da farsi
>>>> quello che però devi fare è capire il cane e trovare il modo giusto ,che
>>>> io chiamo metodo , per collaborare il cane non deve fare a comando ma
>>>> capire quello che deve fare , devi fare squadra , branco, devi essere il
>>>> capobranco , il capo non il padrone , rispetta i tui cani e loro ti
>>>> rispetteranno cerca collaborazione e ti ripagheranno con il massimo
>>>> sforzo per trovare il tartufo che è l’occasione di fare festa e tante
>>>> coccole ,
>>>> spero di esserti stato utile. buon divertimento ,ciao,lauro.
>>>>
>>>>
>>>>
>>>> Il 27/06/2014 14:44, tiziano ha scritto:
>>>>> e non mi sono mai sognato di addossare colpe a lei che non ha infatti io sono l’unico e il solo responsabile ed è per questo che non vorrei ripetere gli stessi sbagli con il nuovo arrivato. E scusami tu per il disguido perché mi sono espresso male io nella mail scorsa.
>>>>> Saluti Tiziano
>>>>>
>>>>> — Messaggio originale —
>>>>>
>>>>> Da: “I Tartufi Di Lauro”

>>>>>
>>>>>
>>>>> ciao tiziano
>>>>> sicuramente ho interpretato male le tue parole quando dici non riesce a
>>>>> toglierlo ho pensato il tartufo, inoltre ho espresso il mio pensiero un
>>>>> pò tecnico visto che gia vai a tartufi con un cane di tre anni , scusami
>>>>> certe volte do per scontato sbagliando.
>>>>> rispondo alla tua domanta partendo dalla tua premessa, l’età del cane
>>>>> per associare il tartufo non è importante , molti cani compreso i miei
>>>>> non superano i settanta giorni che già bucano il naturale , questo
>>>>> dipende da come li addestri, certo non competono con cani adulti per
>>>>> mancanza di esperienza , io penso, a differenza di tanti che un cane fin
>>>>> da piccolo trova i tartufi ma un cane non è fatto almeno fino a 4 anni,
>>>>> detto questo per me la possessività è quando un cane aggredisce il buco,
>>>>> sposta i sassi come i cinghiali, morde e strappa le radici pur di
>>>>> arrivare alla pallina profumata, tutto questo si ottiene per gradi ti
>>>>> sembrerà una stupidata ma tutto inizia con il tira e molla di uno
>>>>> straccetto , seguendo vari step e trovando le motivazioni giuste per il
>>>>> cane raggiungerai il risultato , certamente prima devi capire il
>>>>> carattere del tuo kurzhaar , i cani sono uno diverso dall’altro come le
>>>>> persone , esempio hai cercato di capire la springer e trovare una merce
>>>>> di scambio che può essere anche una carezza per fargli fare il riporto?
>>>>> concludo dicendoti il segreto per avere un buon cane ” pazienza e
>>>>> metodo” . lauro.
>>>>>
>>>>>
>>>>>
>>>>> Il 26/06/2014 22:28, tiziano ha scritto:
>>>>>> Ciao Lauro, già ti avevo scritto un paio di giorni fa per il mio cucciolo di Bracco kurzhaar e rileggendo la tua risposta mi viene il dubbio di essermi espresso male. Innanzi tutto vorrei sapere cosa è la.possessivita e come in caso fargliela aumentare, secondo è che tu mi hai scritto del suo primo tartufo invece lui trova solo quelli che gli nascondo e poi il mio problema era che però non mi scambiava. Lì avverte ci mette il naso ma quando si tratta di iniziare a scavare lascia via. La mia domanda era come faccio ad insegnargli lo scavo? Premetto che ancora è piccolo ha poco più di tre mesi.
>>>>>> Grazie di nuovo Tiziano
>
——————————————————————————————————