archivio news

ricerca aut.

in tartufaia con “mira”

domenica 26 Giugno 2011

a lezione in tartufaia

 

sono le cinque quando ci incontriamo con alessandro e mira ,sono venuti per un uscita guidata a scorzoni, cosa molto diversa rispetto alla precedente sulla marzola,non abbiamo molto tempo per i convenevoli li rimandiamo alla fine perche tra qualche ora il caldo la farà da padrone ed in nostri amici a quattro zampe sicuramente daranno forfe.

come l’altra volta alessandro arriva puntuale e bello carico per la nuova esperienza, ma ben presto si accorge che c’è molta differenza tra scorzone e marzola, ci sono tante cose da notare e tener conto sia come habitath che metodo  di cerca,perche soprattutto se siamo in posti dove i tartufi sono pochi o poco maturi è difficile  tenere concentrato il cane sul tartufo,perche tenderà a distrarsi e avere atteggiamenti di stress, anche il conduttore  se non è preparato a questi eventi diventerà nervoso ,inciterà il cane piu del dovuto  gli  starà con il  fiato nel collo subendo purtroppo alcuni atteggiamenti come questo.

comunque ci incamminiamo e iniziamo un interessante percorso lungo il quale ci fermiamo nelle tartufaie , facendo alcuni fori e approfondendo tanti ,come e perche posti da ale.

alla fine comunque ci siamo molto divertiti,passando una mattinata favolosa insieme tra vecchi amici parlando come al solito di tartufi, cani e vita.

a giudicare dalla concentrazione con cui alessandro ascoltava le mie parole e valutando i risultati ottimi ottenuti precedentemente con la marzola,credo che anche questa volta non tardi molto ad avere sotto controllo lo scorzone sia come posti sia come ricerca,devo comunque fargli i complimenti per i risultati fino a qui raggiunti .

quando avrò le foto dei loro bottini le metterò qui di seguito a testimonianza che sta nascendo un ottimo branco e alessandro vista la passione e caparbietà diventerà un grande tartufaio , a presto.

un saluto da lauro & la banda del  buco.