archivio news

ricerca aut.


Il 25/01/2015 18:06, franco xxxxxx ha scritto:

ciao Lauro. addestrando la mia lagottina che adesso ha 8 mesi vorrei capire se ho sbagliato qualcosa. ho iniziato l’addestramento  nel mio giardino di casa abbastanza ampio con varie piante di frutta e noccioli, sino qui tutto bene la cucciola cerca e riporta (nella cerca e’ veloce come un treno)  Quando l’ho portata in tartufaia ha cambiato totalmente, e’ lenta e sembra spaesata( alcuni tartufi li ha trovati, ma non con quella foga che cercava in giardino. Cosa posso fare per renderla un po’ più briosa nella cerca

FRANCO

——————–

ciao franco
a questa domanda avrò risposto mille volte , ti faccio un esempio e credimi il paragone calza eccome, tu nel tuo paese nel tuo lavoro hai imparato a muoverti nel miglior modo  se uno ti guarda dice cavoli franco si muove bene bello sicuro di se ecc…, un giorno qualcuno ti prende e ti da una casa e il solito lavoro a new york , se la solita persona ti guarda dice cavoli franco è strano si muove meno brillante che a casa sua,
bene, questa persona come te dovrebbe capire che senza un minimo di ambientamento per capire come muoversi in un posto totalmente nuovo crea uno stato di timore che ti fa stare all’erta e quindi ti manca la disinvoltura con cui ti muovi in un ambiente che ormai conosci, se leggevi bene il mio sito io dico che secondo me quando il cane ha associato a casa l’odore il solito gioco va fatto nell’habitat dove poi dovrà lavorare e quindi facendolo diventare un posto familiare dove il cane si sentirà tranquillo ecc. , a casa solo collegamento e obbedienza cose fondamentali per un equilibrio del cane che servirà soprattutto a tartufi, spero di essermi spiegato bene, ciao, lauro.